Panormus Blog

La Cattedrale di Monreale (PA).


Il complesso monumentale di Monreale, composto dalla chiesa, dal convento benedettino e dal palazzo reale, fu edificato per volere di re Guglielmo II (1166-1189) tra il 1172 e il 1183. La facciata della Cattedrale è inserita tra due massicce torri, tra le quali si estende il portico centrale edificato nel 1770 in sostituzione di uno precedente di età medievale. Al centro si trova il portale marmoreo di accesso cuspidato, con quattro ghiere ogivali a rincasso, arricchite da uno splendido partito decorativo con motivi figurati e astratti a rilievo, misti a tarsie in opus sectile geometrico con poligoni stellati.



Qui si apre la porta bronzea di Bonanno Pisano, composta da 48 formelle con scene bibliche, firmata e datata 1186. Il lato settentrionale della chiesa, coperto da un portico ad undici arcate a tutto sesto realizzato tra il 1546 ed il 1569, reca invece la porta bronzea realizzata nel 1179 da Barisano da Trani, costituita da 28 formelle con figure di santi ed evangelisti. Una decorazione ad archi intrecciati su colonne e tarsie laviche con motivi geometrici trionfa compiutamente nelle absidi, sviluppandosi sui tre ordini.



Gli straordinari mosaici che ricoprono le pareti interne dell’edificio rappresentano uno dei cicli più vasti del mondo medievale, coprono una superficie di oltre seimila metri quadri, con storie dell’Antico e del Nuovo Testamento rispettivamente nelle pareti della navata centrale e in quelle delle navate laterali e del transetto; nelle absidi laterali sinistra e destra sono raffigurate, invece, le storie dei santi Paolo e Pietro. Tuttavia, è di certo l’abside centrale a catturare lo sguardo: qui sono il Cristo Pantocratore e la Vergine col Bambino tra angeli e santi, e di particolare interesse i due mosaici con Guglielmo II incoronato da Cristo e Guglielmo II.





Per la grandezza e la ricchezza delle sue forme, rappresenta un esempio straordinario di questo tipo di costruzione, che sembra evocare i cortili porticati delle dimore signorili islamiche.


Published  Monday, 10 April 2023
Visited Page 532